ACCEDI
Mercoledì, 21 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Se il disponente del trust interposto muore, i beni segregati cadono in successione

L’Agenzia si allinea alla circ. n. 34/2022 e rettifica il precedente orientamento accolto nella risposta n. 359/2022

/ Anita MAURO

Mercoledì, 1 febbraio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’Amministrazione finanziaria cambia impostazione sull’applicazione dell’imposta di successione ai beni oggetto del trust interposto. Con la risposta a interpello n. 176, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate, infatti, rettifica esplicitamente quanto affermato nella precedente risposta n. 359/2022 e recepisce quanto affermato nella circ. 20 ottobre 2022 n. 34.

Nel caso di specie, Tizio, nel 2019, aveva istituito un trust, conferendovi la quota di partecipazione quale socio accomandante nella società ALFA sas (pari all’86% del capitale sociale) allo scopo di gestire il passaggio generazionale. Tizio aveva individuato quali beneficiari del trust i suoi figli e i suoi nipoti.

L’Agenzia delle Entrate, chiamata a valutare la fiscalità diretta di questo trust, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU