ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Alfio CISSELLO

Avvocato

AMBITI DI RICERCA /
Accertamento, riscossione, contenzioso

FISCO 12 marzo 2010

Sì all’accertamento basato su dichiarazioni degli amministratori rese in sede penale

L’avviso di accertamento può essere fondato su dichiarazioni rese da terzi nell’ambito di un procedimento penale, poiché queste, sebbene come elemento indiziario, ben possono trovare ingresso nel processo tributario. In tal modo, la Corte di ...

FISCO 11 marzo 2010

L’istanza di adesione è presentata al momento della sua ricezione

La sospensione del termine per la proposizione del ricorso dovuta alla presentazione dell’istanza di accertamento con adesione non si verifica ove questa sia pervenuta all’Agenzia delle Entrate successivamente al decorso del termine per la ...

FISCO 8 marzo 2010

Indeducibili le sanzioni Antitrust

Le somme sborsate dall’impresa a seguito di sanzioni irrogate dall’Antitrust non possono essere dedotte, in quanto ciò neutralizzerebbe la ratio punitiva della penalità, “trasformandola in un risparmio d’imposta, cioè in un premio per le imprese che ...

FISCO 6 marzo 2010

Alla giurisdizione tributaria le liti sull’Anagrafe Onlus

Le controversie instaurate a seguito della cancellazione o del diniego di iscrizione all’Anagrafe delle ONLUS rientrano nella giurisdizione tributaria, così come stabilito dalle Sezioni Unite con la sentenza del 27 gennaio 2010 n. 1625. E’ questo il...

FISCO 2 marzo 2010

I questionari compilati dai clienti legittimano l’accertamento

I maggiori incassi possono trovare fondamento in dichiarazioni rese da terzi (nella specie, dai clienti della società sottoposta a verifica) a seguito della compilazione di questionari forniti dalla Guardia di Finanza. In tal modo, la Corte di ...

FISCO 1 marzo 2010

La congruità dei costi è sempre sindacabile

Tra i poteri dell’amministrazione finanziaria rientra la valutazione di congruità dei costi e dei ricavi esposti in bilancio e nella dichiarazione dei redditi, nonostante non sussistano irregolarità nelle scritture contabili. Con la sentenza n. 4554...

FISCO 26 febbraio 2010

La Cassazione frena sul liticonsorzio necessario per le società di persone

La rimessione della causa in primo grado non va disposta ove, nonostante i processi instaurati dai soci e dalla società si siano svolti presso giudici diversi, essi siano giunti in parallelo presso la Cassazione, in quanto essa ben può disporre la ...

FISCO 25 febbraio 2010

Le intercettazioni utilizzate in ambito penale entrano nel processo tributario

Le intercettazioni telefoniche possono essere utilizzate dal Giudice tributario, anche se come solo elemento indiziario, in quanto l’art. 270 c.p.p. – secondo cui i risultati derivanti dalle intercettazioni non possono essere impiegati in ...

FISCO 24 febbraio 2010

No all’ipoteca esattoriale se il credito è sotto gli 8 mila euro

Equitalia non può iscrivere ipoteca sugli immobili del contribuente se il credito per cui si procede non supera complessivamente gli ottomila euro. Le Sezioni Unite, con la sentenza n. 4077 del 22 febbraio 2010, investite nuovamente della questione ...

FISCO 23 febbraio 2010

Irregolarità contabili gravi e ripetute? Sì all’induttivo puro

L’inattendibilità globale delle scritture contabili, desunta da indagini della polizia tributaria, avvalorate, nella specie, da dichiarazioni rilasciate dall’amministratore della società “accertata”, consente all’Agenzia delle Entrate di determinare ...

TORNA SU