X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 29 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Dario AUGELLO

FISCO 17 aprile 2018

L’attribuzione di beni in trust non configura trasferimento oneroso

La Corte di Cassazione ha confermato, da ultimo con la sentenza n. 975/2018, che l’atto di attribuzione di beni in trust non realizza un trasferimento oneroso in favore del trustee o del beneficiario, quando la causa del trust è liberale (principio ...

IL CASO DEL GIORNO 29 marzo 2018

Acquiescenza parziale a rischio del contribuente

Sembra riconosciuta positivamente la possibilità di pagare in misura ridotta ex art. 17 comma 2 del DLgs. 472/97 le sanzioni comminate dall’Amministrazione finanziaria, senza vincolo di definire tutte le sanzioni risultanti dall’unico atto di ...

FISCO 14 marzo 2018

Detrazione IVA mediante integrativa senza sanzioni proporzionali

Recentemente il termine per esercitare la detrazione IVA è stato ridotto al fine di allineare il momento di registrazione delle fatture emesse con quello delle fatture ricevute nell’ambito di un unico periodo d’imposta. Allo stesso modo e ...

FISCO 5 marzo 2018

Anche la compensazione interna è a rischio con l’integrativa a catena

Con la riforma dell’art. 2 commi 8 e 8-bis del DPR 322/98 ad opera del DL 193/2016, che ha esteso il termine per la presentazione dell’integrativa in diminuzione fino al termine dell’accertamento (art. 43 del DPR 600/73), si è posto il quesito se l’...

FISCO 24 febbraio 2018

Possono fondare l’accertamento i dati di mercato su organi d’informazione

La Cassazione ha chiarito, con la sentenza n. 4396 depositata ieri, i requisiti della motivazione per relationem dell’avviso di accertamento, in caso di rinvio contenuto nell’atto impositivo a indagini di mercato pubblicate da organi d’informazione (...

FISCO 16 febbraio 2018

Detrazione salva nell’induttivo se la perdita del documento è incolpevole

La Cassazione conferma, con l’ordinanza 19 gennaio 2018 n. 1323, che la detrazione IVA non è sottoposta ai limiti di cui all’art. 55 del DPR 633/72, in caso di accertamento induttivo, quando l’omissione della dichiarazione o la mancata tenuta della ...

FISCO 9 febbraio 2018

Alla Consulta le notifiche via PEC «serali»

Con l’ordinanza del 16 ottobre 2017 pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 7 febbraio scorso, la Corte d’Appello di Milano ha rimesso alla Corte costituzionale la questione di legittimità relativa all’interpretazione dell’art. 16-septies del DL 179/2012...

FISCO 25 gennaio 2018

Avviso bonario «a tre facce» per la Cassazione

La Cassazione, con la sentenza n. 1711 depositata ieri, torna sulla questione relativa alla nullità della cartella di pagamento per difetto della previa notifica dell’avviso bonario ex art. 36-bis del DPR 600/73 (o art. 54-bis del DPR 633/72) e ...

IL CASO DEL GIORNO 13 dicembre 2017

Integrativa a favore senza sanzioni

Le dichiarazioni dei redditi e IVA possono essere integrate in aumento o diminuzione fino al termine di decadenza dall’accertamento (art. 2, commi 8 e 8-bis del DPR 322/1998). L’integrativa in aumento è strettamente connessa con il ravvedimento ...

FISCO 4 dicembre 2017

Dubbia la definizione al terzo senza avviso bonario

Resta incerta la possibilità di definire in via agevolata nella misura di un terzo le sanzioni per omesso versamento o ritardato pagamento dell’imposta iscritta a ruolo a titolo definitivo (sanzione del 30% di ogni importo non versato: art. 13 del ...

< 1 ... 5 6 7

TORNA SU