ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Nella DMO nuove retribuzioni da aprile

Previste le causali aggiuntive che legittimano l’apposizione di un termine fino a 24 mesi

/ Andrea MEROLA

Venerdì, 3 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il 23 aprile 2024, Federdistribuzione in rappresentanza datoriale e i sindacati dei lavoratori Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil, hanno siglato l’intesa relativa al rinnovo della disciplina applicabile al personale dipendente delle aziende che operano nel settore della distribuzione moderna organizzata (c.d. “DMO”) alimentare e non alimentare.

L’Accordo segue di poche settimane il comunicato unilaterale di Federdistribuzione del 28 marzo 2024 che, in seguito alla rottura delle trattative per il rinnovo del CCNL, aveva reso nota la decisione di erogare, a decorrere da aprile 2024, un acconto a titolo di anticipo sui futuri aumenti contrattuali dal valore di 70 euro medi (si veda “Nella DMO acconto retributivo da 70 euro medi da aprile” dell’11

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU