ACCEDI
Mercoledì, 19 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nuovi incentivi per l’acquisto dei veicoli meno inquinanti

Dal 3 giugno i concessionari potranno prenotare i contributi tramite la piattaforma web

/ Lorenzo MAGRO

Martedì, 28 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il DPCM 20 maggio 2024, pubblicato in G.U. sabato scorso, sono stati rimodulati gli incentivi previsti per gli acquisti dei veicoli meno inquinanti, effettuati dal 25 maggio 2024 (data di entrata in vigore del decreto, secondo le indicazioni della circ. MIMIT di ieri) e sino al 31 dicembre 2024. Tali incentivi spettano nei limiti delle risorse già individuate ai sensi dell’art. 3 commi 1 e 2 del DPCM 6 aprile 2022. 

Una prima tipologia di contributi riguarda i soggetti che acquistano (anche in locazione finanziaria) e immatricolano in Italia veicoli di categoria M1 nuovi di fabbrica omologati in una classe non inferiore a Euro 6. Tali contributi si diversificano (per requisiti di accesso e misura dell’incentivo spettante) in ragione delle emissioni di anidride carbonica del veicolo

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU