X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 1 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Oggi a Palermo, commercialisti e Agenzia discutono di «Fedeltà fiscale»

Al centro del convegno gli effetti distorsivi dell’evasione, il ruolo del commercialista e i metodi premiali per contrastare il fenomeno

/ Savino GALLO

Mercoledì, 28 novembre 2012

x
STAMPA

download PDF download PDF

Si aprirà questa mattina a Palermo (ore 8.30), presso la sede regionale dell’Agenzia delle Entrate (Sala Blu, via Konrad Roentgen, 3) il convegno dedicato alla “Fedeltà fiscale”, organizzato da ODCEC locale e DRE della Sicilia. Un evento nel corso del quale gli operatori del settore proveranno a smuovere le coscienze dei contribuenti, ricordando loro che pagare le tasse, come recita il sottotitolo scelto per il convegno, è innanzitutto “Uno strumento per la crescita della Sicilia”.

Perché evadere non genera solo un mancato gettito per la Casse dello Stato. Quella, sottolinea Fabrizio Cuneo, Comandante regionale della Guardia di Finanza, che interverrà con una relazione su “Frodi fiscali e distorsioni del mercato”, è solo “la conseguenza più immediata”, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU