X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

ECONOMIA & SOCIETÀ

La Bce ha confermato di voler mantenere tassi bassi per un ampio lasso di tempo

Le prospettive di tassi ufficiali ai minimi storici «sine die» fanno presagire una certa serenità dei mercati per il mese di agosto

/ Luigi FASCIANO

Venerdì, 2 agosto 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

La cosiddetta “Forward guidance”, ovvero l’impegno annunciato ad inizio luglio dalla Bce a mantenere i tassi al livello attuale o inferiore per un ampio lasso di tempo, è stata ribadita nella riunione di ieri, nella quale sono stati peraltro confermati i correnti tassi ufficiali ai minimi storici (P/T di riferimento allo 0,50%).

L’annuncio della Banca centrale europea segue quello della Fed, che a sua volta conferma la fascia dei tassi ufficiali tra lo 0 e 0,25% e lo stesso vale per il Regno Unito, che lascia anch’essa il tasso ufficiale al minimo storico dello 0,50%.

La Banca Centrale Usa ha lanciato un messaggio complessivamente accomodante al mercato, evitando comunque di dare nuovi dettagli sui tempi d’inizio della fase di riduzione del proprio programma ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU