ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Entro il 16 giugno da versare l’IMU per le abitazioni principali «di lusso»

Da quest’anno, quanto alle abitazioni principali e relative pertinenze, l’imposta è dovuta soltanto per quelle di maggior pregio

/ Arianna ZENI

Martedì, 3 giugno 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Entro il 16 giugno 2014 deve essere versata la prima rata dell’imposta municipale propria (IMU) per l’anno 2014.
La legge di stabilità 2014 (L. n. 147/2013) contiene alcune importanti novità in materia. Tra le altre cose, a decorrere dal 2014 è modificato il presupposto impositivo dell’imposta.

Da quest’anno, infatti, l’IMU non è dovuta per le abitazioni principali e le relative pertinenze, ad eccezione delle unità immobiliari “di lusso”, censite nelle categorie A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (abitazioni in ville) e A/9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici).

Le definizioni di abitazione principale e delle relative pertinenze ai fini dell’imposta municipale propria sono contenute nell’art. 13 comma 2 del DL 201/2011. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU