X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

FISCO

Dal 31 marzo fattura elettronica verso la P.A. ad ampio raggio

Con la circolare n. 1/DF viene chiarito che l’obbligo è verso tutte le Amministrazioni, anche quelle non inserite nel Conto economico consolidato

/ Barbara ROSSI e Fabio Tullio COALOA

Martedì, 10 marzo 2015

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’ambito soggettivo di applicazione dell’obbligo di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione si estende a tutte le Amministrazioni dello Stato e non solo a quelle inserite nel Conto economico consolidato pubblicato annualmente dall’ISTAT. È quanto chiarito ieri, a pochi giorni dalla definitiva entrata in vigore della fatturazione elettronica nei confronti della P.A., dal Dipartimento delle Finanze del Ministero delle Economia e delle finanze di concerto con il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con la circolare interpretativa n. 1.

In merito, pare opportuno ricordare che l’obbligo di emissione di fatture elettroniche nei confronti della Pubblica Amministrazione (fatturaPA) è stato introdotto dall’art. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU