Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

LAVORO & PREVIDENZA

Per i datori della «prima fascia» prospetto disabili solo con nuove assunzioni

Nel giro di pochi giorni, il Ministero rivede il proprio orientamento su chi occupa da 15 a 35 dipendenti

/ Francesca TOSCO

Martedì, 30 gennaio 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’indirizzo del Ministero del Lavoro circa l’obbligo di invio, entro il 31 gennaio 2018, del prospetto informativo disabili relativo al 2017 da parte dei datori di lavoro che occupino dai 15 ai 35 dipendenti sembrerebbe essere nuovamente cambiato.
L’avviso, apparso qualche giorno fa nella sezione dedicata del sito www.lavoro.gov.it, che affermava la sussistenza di tale obbligo, in conseguenza dell’abrogazione dell’art. 3, comma 2 della L. 68/1999 da parte del DLgs. 151/2015, anche qualora non vi fossero state nuove assunzioni o cessazioni entro il 31 dicembre 2017 (si veda “Prospetto informativo disabili per tutti i datori che hanno da 15 a 35 dipendenti” del 25 gennaio), è, infatti, sparito.

Ad occuparsi della tematica c’è ora la risposta n. 9 ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU