ACCEDI
Mercoledì, 21 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Crisi da sovraindebitamento senza previsioni lavoristiche speciali

La FNC esamina la gestione dei rapporti di lavoro nell’ambito dei procedimenti di composizione di tale crisi

/ Francesca TOSCO

Giovedì, 1 marzo 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Anche i procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento, introdotti dalla L. 3/2012 per offrire strumenti per la ristrutturazione delle posizioni debitorie e la gestione della crisi ai debitori non ammessi alle procedure concorsuali tradizionali (imprenditori agricoli e piccoli imprenditori commerciali, studi professionali e società tra professionisti, ecc.), presentano molteplici profili connessi alle tematiche giuslavoristiche, con particolare riguardo alla tutela dei crediti e dei diritti dei lavoratori e al mantenimento dei livelli occupazionali.
È questa la premessa da cui parte il documento di ricerca “La gestione dei rapporti di lavoro nell’ambito dei procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento”, pubblicato ieri, frutto della proficua

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU