X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 21 novembre 2018 - Aggiornato alle 6.00

Notizie in breve

Comunicazione dei dati delle liquidazioni IVA entro lunedì 17 settembre

/ REDAZIONE

Venerdì, 14 settembre 2018

Con un comunicato stampa pubblicato oggi, l’Agenzia delle Entrate ricorda che il termine previsto per la trasmissione della comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA relative al secondo trimestre del 2018 scade lunedì 17 settembre (si veda “Rebus irrisolto sulla scadenza della comunicazione delle liquidazioni IVA” di oggi).

Per tale adempimento – spiega l’Amministrazione finanziaria – non opera la proroga al 30 settembre 2018 (al 1° ottobre per l’anno 2018, poiché il 30 settembre cade di domenica) prevista per la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute. La proroga, disposta dall’art. 1, comma 932 della L. 205/2017 (legge di bilancio 2018), riguarda, infatti, solo il termine previsto per la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute.

L’Agenzia conclude sottolineando che, per evitare sovrapposizioni tra gli adempimenti, è stato separato il termine per la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute da quello previsto per la comunicazione dei dati relativi alla liquidazione periodica IVA del secondo trimestre 2018, altrimenti coincidenti, come peraltro risulta dai lavori parlamentari preparatori della legge di bilancio 2018.

TORNA SU