X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 22 ottobre 2018 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

Sul 2019 manovra da 37 miliardi in deficit per 22

Dai saldi comunicati ieri dal Ministro dell’Economia emerge che la componente di finanziamento in deficit risulta crescente

/ Enrico ZANETTI

Giovedì, 11 ottobre 2018

Il totale della “manovra finanziaria” sarà di 36,7 miliardi sul 2019, 34,9 miliardi sul 2020 e 35,3 miliardi sul 2021.
Questi i saldi comunicati dal Ministro dell’Economia Giovanni Tria, con relativa nota di dettaglio per macro voci, sia sul lato degli impieghi che su quello delle fonti.

In particolare:
- i 36,7 miliardi sul 2019 saranno finanziati per 21,7 miliardi dall’aumento del deficit, per 8,1 miliardi da aumenti di entrate e per 6,9 miliardi da tagli di spesa, e verranno impiegati per 12,5 miliardi a integrale sterilizzazione dell’aumento dell’IVA, per 16 miliardi a introduzione del reddito di cittadinanza e a superamento della legge Fornero, per 0,6 miliardi a riduzione delle tasse mediante ampliamento della “flat tax” per le piccole partite

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU