X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 29 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Niente legge fallimentare per il leasing al di fuori delle procedure concorsuali

La Cassazione fornisce il chiarimento con riferimento alla vecchia disciplina del leasing

/ Simona BORIA

Lunedì, 17 dicembre 2018

Va esclusa l’applicazione dell’art. 72-quater del RD 267/42 (legge fallimentare) al di fuori dell’ambito delle procedure concorsuali e va mantenuta ferma la distinzione tra leasing “traslativo” e leasing di “godimento”, continuando ad assoggettare il primo alla disciplina prevista dall’art. 1526 c.c. in materia di vendita con patto di riscatto.

Così si è espressa la Cassazione con la sentenza n. 29020/2018, soffermandosi sulle conseguenze che derivano dalla risoluzione del contratto nell’ipotesi di inadempimento dell’utilizzatore.
In particolare, la Suprema Corte, ribadendo il principio più volte espresso da costante giurisprudenza di legittimità (in particolare: Cass. n. 8687/2015), ha motivato il proprio orientamento basandosi sulle ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU