X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 28 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Strumenti finanziari IAS alla prova del trattamento fiscale

Assonime analizza le disposizioni di coordinamento IRES ed IRAP, esaminando le questioni aperte

/ Silvia LATORRACA

Martedì, 4 giugno 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circolare n. 12 di ieri, 3 giugno 2019, Assonime illustra gli aspetti più significativi del nuovo IFRS 9 in tema di strumenti finanziari e commenta le previsioni contenute nel DM 10 gennaio 2018, con cui sono state emanate le disposizioni di coordinamento della disciplina contabile con le regole di determinazione dell’imponibile IRES ed IRAP.
Il nuovo principio contabile, applicabile in via obbligatoria a partire dai bilanci degli esercizi che hanno inizio dal 1° gennaio 2018 o da data successiva, ha modificato radicalmente le regole di rappresentazione previste dal previgente IAS 39.

Assonime evidenzia come le principali novità si possano ricondurre a tre macroaree.
In primo luogo, sono stati rimodulati i criteri di classificazione e misurazione delle attività e delle passività. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU