Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 25 settembre 2022

IL PUNTO / TUTELA DEL PATRIMONIO

Per la Cassazione l’atto di dotazione del trust non è imponibile

Il presupposto per la tassazione si realizza solo al trasferimento ai beneficiari

/ Maurizio CASALINI

Venerdì, 30 agosto 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nel mese di giugno, la sezione tributaria della Corte di Cassazione ha concentrato numerose controversie in materia di imposte indirette sul trust in due udienze, producendo così altrettante sentenze conformi in punto di diritto. Le pronunce giungono alle medesime conclusioni: il trasferimento di beni dal disponente al trustee non corrisponde a un trasferimento di ricchezza e quindi non comporta l’assoggettamento ad alcuna imposta proporzionale sui trasferimenti; né esiste un’imposta sulla costituzione di vincoli di destinazione, come era stato invece affermato da un precedente quanto discusso orientamento della Suprema Corte.

Il primo gruppo di tre sentenze (n. 15453, n. 15455 e n. 15456) coeve del 7 giugno 2019 confermano definitivamente l’orientamento già espresso nell’ordinanza ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU