X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 21 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Operazione ambiziosa trovare 7 miliardi di coperture dall’antievasione

Non sempre le norme che intensificano i controlli e le stime preventive di gettito usabili in relazione tecnica vanno a braccetto

/ Enrico ZANETTI

Martedì, 1 ottobre 2019

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato di aver trovato i 23 miliardi per disinnescare l’aumento dell’IVA e l’impegno al totale disinnesco degli aumenti è ribadito in modo chiaro nella Nota di aggiornamento al DEF licenziata ieri dal CdM.

È un fatto molto positivo, se si considera che, prima del vertice di maggioranza di domenica sera, stava invece prendendo piede nel Governo l’idea di procedere ad un aumento di almeno una delle due aliquote (più probabilmente quella del 10%), procedendo quindi a un disinnesco degli aumenti soltanto parziale e soltanto in parte compensato dalla contestuale introduzione di incentivi fiscali “selettivi” sugli acquisti di taluni beni e servizi effettuati con moneta elettronica.

La positività di questo annuncio ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU