X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 14 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE

Se per l’esperto il piano finanziario è irragionevole niente fusione previo LBO

Tale giudizio non dovrebbe consentire l’approvazione del progetto anche con il consenso unanime di tutti i soci delle società partecipanti

/ Enrico ZANETTI

Martedì, 3 dicembre 2019

Ai sensi dell’art. 2501-sexies c.c., uno o più esperti per ciascuna società devono redigere una Relazione sulla congruità del rapporto di cambio delle azioni o quote che gli amministratori propongono nel progetto di fusione e illustrano nel dettaglio nella Relazione accompagnatoria.

Nei casi in cui abbia luogo la nomina degli esperti, la relazione che essi devono redigere ha dunque lo scopo di riprendere le informazioni che gli amministratori sono tenuti a rendere nella propria relazione accompagnatoria in merito al rapporto di cambio (ossia il metodo o metodi seguiti per la determinazione del rapporto di cambio proposto e valori risultanti dall’applicazione di ciascuno di essi, nonché le eventuali difficoltà di valutazione) e di esprimere un giudizio:
- sull’adeguatezza delle ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU