ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Più tempo per gli incentivi pubblici a favore delle start up innovative

Il MISE ha chiarito gli effetti della proroga di 12 mesi dell’iscrizione nel Registro delle imprese

/ Roberta VITALE

Martedì, 23 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Ministero dello Sviluppo economico, con la circolare 19 giugno 2020 n. 3724/C, ha fornito alcuni chiarimenti in merito agli effetti della proroga di 12 mesi del termine di permanenza nella sezione speciale del Registro delle imprese, disposta a favore delle start up innovative dall’art. 38, comma 5 del DL 34/2020.
La circolare, in particolare, risponde alla questione relativa all’efficacia temporale della disposizione citata, non fissando la norma, infatti, un termine a decorrere dal quale troverebbe applicazione la stessa e non operando, più nello specifico, nessuna distinzione fra società già iscritte il cui termine di permanenza di iscrizione sia, da un lato, già scaduto e, dall’altro, non ancora concluso al 19 maggio 2020, data di entrata in vigore del DL in commento.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU