X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Presunzione di effettività di assistenza sindacale superabile

/ Giada GIANOLA

Venerdì, 2 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il tema della validità delle conciliazioni stragiudiziali concluse in sede protetta, attraverso le quali le parti del rapporto di lavoro possono transigere le controversie insorte o prevenirle, ha interessato la giurisprudenza soprattutto sotto il profilo della assistenza sindacale prestata in favore del lavoratore, che, se carente, può consentire l’impugnazione dell’accordo.

A tal proposito si ricorda che per effetto dell’art. 2113 c.c. risulta possibile per il lavoratore impugnare le rinunzie e le transazioni che abbiano per oggetto diritti derivanti da disposizioni inderogabili della legge e dei contratti o accordi collettivi concernenti i rapporti di lavoro di cui all’art. 409 c.p.c. entro il termine di decadenza di sei mesi dalla data di cessazione del rapporto o

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU