Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 30 marzo 2023 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Le rettifiche di rischio INAIL possono essere retroattive

Le nuove modalità per l’applicazione delle tariffe chiariscono quando le riclassificazioni hanno tale decorrenza con la richiesta di premi e sanzioni

/ Fabrizio VAZIO

Mercoledì, 12 gennaio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

La circolare INAIL n. 28/2021, dedicata alle istruzioni tecniche per l’applicazione delle tariffe dei premi approvate con DM del 27 febbraio 2019, contiene anche un richiamo alle modalità applicative del nuovo dettato tariffario.
Come ricorda la circolare, con riferimento in particolare alle rettifiche e alle variazioni di inquadramento e di rischio, la disciplina non è sostanzialmente diversa da quanto previsto dal previgente dettato tariffario.

Con riguardo all’inquadramento, ossia all’appartenenza di un datore di lavoro a una delle quattro gestioni tariffarie, va detto che l’INAIL segue l’inquadramento INPS per natura e decorrenza, come previsto dagli artt. 7 e 8 delle modalità per l’applicazione delle tariffe (MAT) relativi alla rettifica d’ufficio ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU