Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

IMPRESA

Allerta fiscale-previdenziale con reazione immediata

L’imprenditore deve verificare se si trova già in stato di crisi e, senza indugio, adottare gli opportuni rimedi

/ Michele BANA

Lunedì, 3 ottobre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 25-novies del DLgs. 14/2019, così come modificato dal decreto “Semplificazioni fiscali”, stabilisce obblighi di segnalazione a carico di alcuni creditori pubblici qualificati (Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL e Agente delle Riscossione), in presenza di passività tributarie e contributive scadute e non versate che superano specifici limiti. Al ricorrere di tale ipotesi, l’ente trasmette al debitore una comunicazione, per precisare l’inadempimento e invitare costui a presentare l’istanza di nomina dell’esperto della composizione negoziata, “se ne ricorrono i presupposti” (comma 3).

Il contenuto letterale della norma pone alcuni dubbi interpretativi, sia formali che sostanziali. Sotto il primo profilo, ci si chiede se i destinatari ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU