ACCEDI
Giovedì, 20 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Rebecca AMATO

FISCO 27 febbraio 2023

L’accertamento con adesione su un anno non influenza gli altri

Con la sentenza n. 3854 dell’8 febbraio 2023, la Cassazione è tornata a pronunciarsi in tema di accertamento con adesione, precisamente sugli effetti del relativo accordo rispetto agli accertamenti riguardanti i periodi d’imposta successivi. Nel ...

FISCO 16 febbraio 2023

Valida la notifica all’indirizzo diverso da quello di residenza

In tema di notificazione dell’atto impositivo al contribuente, la Corte di Giustizia tributaria di II grado di Genova è stata chiamata a pronunciarsi sull’impugnazione dell’ingiunzione fiscale mediante la quale il contribuente rilevava l’omessa ...

FISCO 14 febbraio 2023

Omessa dichiarazione della cedolare secca con ravvedimento speciale

Il ravvedimento operoso speciale è un istituto agevolativo introdotto con la legge di bilancio 2023 (art. 1 comma 174 e ss. della L. 197/2022) e consente, entro il 31 marzo, di usufruire di una considerevole riduzione delle sanzioni nella misura di 1...

FISCO 13 febbraio 2023

Sanzioni non sempre irrogabili nell’accollo fiscale

L’accollo fiscale è una pratica ammessa dall’ordinamento tributario che consente a un terzo (accollante) di accollarsi il debito d’imposta altrui e procedere al suo pagamento, senza che però per l’accollato (debitore originario) si verifichi la ...

IL CASO DEL GIORNO 9 febbraio 2023

La decadenza dalla dilazione posticipa la cartella di pagamento

È ricorrente nella prassi operativa che il contribuente ometta il versamento delle rate a seguito della dilazione del pagamento degli avvisi bonari ex art. 3-bis del DLgs. 462/97 (liquidazione automatica della dichiarazione o controllo formale). Tale...

FISCO 6 febbraio 2023

L’istanza di adesione improponibile non osta all’acquiescenza agevolata

Pur a fronte degli ultimi documenti di prassi dell’Agenzia delle Entrate, nella specie la circolare n. 2 del 27 gennaio 2023 e da ultimo il provvedimento n. 27663 del 30 gennaio 2023, le criticità in tema di definizione agevolata degli atti di ...

FISCO 2 febbraio 2023

Riqualificazione degli atti esclusa dall’acquiescenza agevolata

La L. 197/2022 (legge di bilancio 2023) prevede una nuova “pace fiscale” e tra le misure adottate si annovera la definizione agevolata degli atti del procedimento di accertamento (cfr. l’art. 1 comma 180). Nella specie, la definizione interessa gli...

FISCO 1 febbraio 2023

Legittime le presunzioni bancarie sui prelevamenti per i piccoli imprenditori

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 10 depositata ieri, ha ritenuto non fondata la questione di legittimità dell’art. 32 del DPR 600/73 nella parte in cui prevede che, per ogni possessore di reddito d’impresa, i prelevamenti non giustificati ...

FISCO 7 gennaio 2023

Anche la Cassazione sdogana il ravvedimento sulla dichiarazione fraudolenta

La Cassazione, con l’ordinanza n. 33974 depositata il 17 novembre 2022, è stata chiamata a pronunciarsi in ordine alla possibilità per il contribuente di accedere, o meno, al ravvedimento operoso (artt. 13 e 13-bis del DLgs. 74 del 2000) a fronte di ...

FISCO 27 dicembre 2022

Monitoraggio fiscale per gli intermediari in linea con la proporzionalità

La sentenza della Corte di Cassazione n. 28432 del 29 settembre 2022 ha affrontato il tema delle sanzioni sul monitoraggio fiscale in capo agli intermediari ex art. 5 comma 1 del DL 167/90 come modificato dalla L. 97/2013, a fronte della violazione ...

< 1 2 3 >

TORNA SU