ACCEDI
Giovedì, 25 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Vincenzo CRISTIANO

FISCO 3 maggio 2012

Per l’accertamento IVA, anche «internet» è una prova idonea

Con la sentenza n. 5822 del 13 aprile 2012, la Cassazione legittima l’utilizzo di “internet” per sconfessare la richiesta di rimborsi o agevolazioni IVA non dovute. Il caso di specie riguarda un ricorso avanzato da una srl nei confronti dell’...

FISCO 27 aprile 2012

Vendita di immobili tra parti collegate, base imponibile IVA al valore normale

La Corte di giustizia, con la sentenza del 26 aprile 2012, cause riunite C-621/10 e C-129/11, esamina una problematica IVA di particolare interesse concentrandosi, appunto, sulla vendita di beni immobili fra società collegate, con le inevitabili “...

FISCO 24 aprile 2012

Costi per il personale: detrazione IVA «fuori gioco» sui beni ad uso promiscuo

Con la sentenza n. 6255 del 20 aprile 2012, la Corte di Cassazione ha stabilito che i soggetti esercenti più attività nell’ambito della stessa impresa, optanti per la contabilità separata ai fini dell’IVA, hanno diritto alla detrazione solo se si ...

FISCO 7 marzo 2012

Rivalsa IVA solo dopo il pagamento dell’imposta

La Cassazione, con sentenza 2 marzo 2012 n. 3291, affronta il tema sempre attuale relativo al diritto di rivalsa della maggiore imposta pagata dal contribuente in conseguenza di accertamento o di rettifica della dichiarazione IVA annuale. La ...

FISCO 1 marzo 2012

Operazioni intra-Ue non esenti IVA, se il numero identificativo non è convalidato

L’onere di provare l’esistenza dello scambio intracomunitario resta a carico del contribuente, anche in virtù del principio generale secondo cui l’onere di provare la sussistenza dei presupposti di fatto che legittimano la deroga al normale regime ...

FISCO 22 febbraio 2012

Niente rivalsa IVA per l’avvocato distrattario di soggetto passivo

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 2474 di ieri, 21 febbraio 2012, ha stabilito che, nel caso in cui il cliente di un avvocato distrattario sia soggetto passivo, cioè abilitato a detrarre l’imposta, il medesimo professionista non ha diritto ...

FISCO 17 febbraio 2012

Detrazione IVA differenziata tra acquisto di un servizio e bene d’investimento

Con la sentenza 16 febbraio 2012, causa C-118/11, la Corte di Giustizia Ue prende in esame una controversia innestata da un accertamento fiscale, riguardante un arco temporale compreso tra il 1° luglio 2008 e il 31 ottobre 2009, e notificato ad una ...

FISCO 15 febbraio 2012

L’accertamento con adesione può «salvare» dall’evasione fiscale

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 5640 depositata ieri, pur sostenendo la tesi dell’autonomia di valutazione del giudice penale rispetto all’atto impositivo, ha confermato la mancata sussistenza degli elementi tipici della dichiarazione ...

FISCO 14 febbraio 2012

Più chiaro l’accesso ai dati per contrastare le frodi comunitarie IVA

La Commissione europea, in attuazione delle disposizioni contenute nel Regolamento UE 7 ottobre 2010, n. 904, ha varato il Regolamento 31 gennaio 2012 n. 79, al fine di migliorare e integrare gli strumenti mirati alla lotta contro la frode in materia...

FISCO 27 gennaio 2012

Fattura rettificata, ammesse le prove alternative di avvenuto ricevimento

La sentenza della Corte di Giustizia, causa C-588/10, depositata il 26 gennaio 2012, prende le mosse da una controversia innestata tra l’Amministrazione finanziaria e una nota società polacca, operante nel settore della produzione e della ...

< 1 ... 9 10 11 12 >

TORNA SU