X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 18 giugno 2021 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Stefano DE ROSA

Dottore commercialista e revisore legale

AMBITI DI RICERCA /
Revisione legale dei conti, contabilità, antiriciclaggio, operazioni straordinarie, analisi economiche e finanziarie, collegio sindacale

IL CASO DEL GIORNO 19 febbraio 2013

Nelle verifiche periodiche del revisore, non serve la stampa dei libri

Ai sensi dell’art. 14 comma 1 lett. b) del DLgs. 39/2010, il soggetto incaricato della revisione legale dei conti deve verificare nel corso dell’esercizio la regolare tenuta della contabilità sociale e la corretta rilevazione dei fatti di gestione ...

IL CASO DEL GIORNO 2 febbraio 2013

Nella fase di final, revisore alla ricerca delle passività non registrate

Durante l’intervento tra la chiusura e la presentazione del bilancio (fase di final), il revisore svolge le cosiddette verifiche di sostanza, vale a dire quelle analisi condotte sulla base della documentazione messa a disposizione dal cliente ovvero ...

IL CASO DEL GIORNO 30 gennaio 2013

Congruità del fondo svalutazione tra le procedure di revisione dei crediti

I crediti verso clienti assumono solitamente un’importanza notevole in termini di peso sull’attivo di bilancio e, pertanto, tale posta richiede una particolare attenzione nell’ambito delle attività pianificate dal revisore in sede di definizione del ...

IL CASO DEL GIORNO 18 gennaio 2013

Adeguata verifica rafforzata nei casi di rischio elevato di riciclaggio

La normativa antiriciclaggio prevede che gli obblighi di adeguata verifica vengano assolti applicando, a seconda dei casi, misure ordinarie, semplificate o rafforzate. In particolare, ai sensi dell’articolo 28 del DLgs. 231/2007, il professionista ...

IL CASO DEL GIORNO 12 gennaio 2013

Conferme esterne per verificare l’esistenza dei saldi di bilancio

La procedura di circolarizzazione permette al revisore di ottenere conferma sull’esistenza di alcune voci di bilancio e di acquisire altre informazioni utili alla formulazione del proprio giudizio. Così come evidenziato dal principio di revisione n...

IL CASO DEL GIORNO 5 gennaio 2013

Con l’inventario fisico, acquisiti elementi probativi sulle rimanenze finali

La verifica dell’esistenza fisica delle giacenze finali di magazzino è una delle principali procedure che vengono organizzate dal revisore in sede di visite di interim (si veda “Per molti incarichi di revisione, inizia la stagione delle procedure di ...

PROFESSIONI 9 novembre 2012

Adempimenti antiriciclaggio separati per i professionisti collaboratori degli studi

Dalla “Relazione annuale sulle politiche e le attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo” che il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha recentemente trasmesso al Parlamento, emerge che tra le principali violazioni ...

PROFESSIONI 31 ottobre 2012

Fissato a 26 euro il contributo annuale per i revisori legali

Sono stati pubblicati sulla G.U. n. 253 del 29 ottobre 2012 due decreti del MEF, entrambi del 24 settembre 2012, in materia di revisione legale dei conti. Si tratta di decreti attuativi previsti dal DLgs. 39/2010 con i quali, da un lato, vengono ...

PROFESSIONI 22 ottobre 2012

Formazione del personale in materia di antiriciclaggio senza linee guida

Il DLgs. 231/2007 contiene numerose disposizioni che coinvolgono gli Ordini professionali, attribuendo agli stessi una molteplicità di funzioni, in alcuni casi di vigilanza dell’osservanza degli obblighi previsti in materia di antiriciclaggio, in ...

CONTABILITÀ 11 ottobre 2012

Il revisore deve valutare l’efficacia del sistema di controllo interno del cliente

La valutazione del sistema di controllo interno rappresenta un’attività fondamentale per una corretta pianificazione volta ad identificare le tipologie di errori potenziali nonché a determinare la natura, la tempistica e l’estensione delle procedure ...

< 1 ... 36 37 38 >

TORNA SU