X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 30 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Maria Francesca ARTUSI

Avvocato - Dottore di Ricerca

AMBITI DI RICERCA /
Diritto penale societario, diritto penale tributario, responsabilità degli enti

FISCO 20 marzo 2015

La mancata esibizione delle scritture contabili non ha di per sé rilievo penale

Il delitto di occultamento e di distruzione di scritture contabili previsto all’art. 10 del DLgs. 74/2000 è stato analizzato durante questa settimana da diverse sentenze della Suprema Corte. In particolare, si vuol fare qui riferimento alle pronunce ...

IMPRESA 18 marzo 2015

Sequestro e confisca ex «231», il giudice penale verifica la buona fede dei creditori

Le Sezioni Unite della Cassazione si sono pronunciate, con sentenza n. 11170 depositata ieri, sulla confisca per equivalente disposta nei confronti degli enti ai sensi dell’art. 19 comma 2 del DLgs. 231/2001. Nel corso di un articolato procedimento ...

IMPRESA 17 marzo 2015

Prescrizione interrotta solo con regolare notifica di citazione per gli enti

Un caso recentemente portato all’attenzione del Tribunale di Brescia (sentenza del 20 febbraio 2015) permette un approfondimento sul tema della prescrizione nel caso di responsabilità da reato ascritta agli enti. Una società a responsabilità limitata...

PROFESSIONI 16 marzo 2015

Il reato di autoriciclaggio avvicina l’Italia agli altri Paesi

A proposito del nuovo reato di autoriciclaggio, uno sguardo alle convenzioni internazionali e alle normative di altri Paesi può essere interessante per capire quello che sta accadendo e quello che accadrà. Va innanzitutto detto che quella che in ...

IMPRESA 5 marzo 2015

Sequestro preventivo per dichiarazione infedele solo nei limiti di quanto evaso

Il reato di dichiarazione infedele di cui all’art. 4 del DLgs. 74/2000 può integrare il reato presupposto sia di riciclaggio (art. 648-bis c.p.) che di reimpiego (art. 648-ter c.p.), rendendo legittimo il sequestro preventivo del profitto, anche per ...

IMPRESA 4 marzo 2015

Amministratori penalmente responsabili di omesso impedimento della bancarotta

Il ruolo e i compiti attribuiti per legge ad amministratori, sindaci e organi deputati al controllo societario fondano la possibile rilevanza penale della violazione degli obblighi di impedimento nei confronti dei soggetti loro sottoposti. La ...

IMPRESA 24 febbraio 2015

Caso Eternit, annullati i risarcimenti per le vittime dell’amianto

Sono state depositate ieri le motivazioni del noto processo Eternit, al termine del quale la Cassazione, con sentenza n. 7941, ha dichiarato l’annullamento senza rinvio “perché il reato era estinto per prescrizione maturata anteriormente alla ...

IMPRESA 18 febbraio 2015

Punibili come inesistenti anche le fatture «d’acconto»

Un’interessante problematica relativa al delitto di emissione di fatture inesistenti, di cui all’art. 8 del DLgs. n. 74/2000, è stata portata all’attenzione della Corte di Cassazione, che si è pronunciata con sentenza n. 6842 depositata ieri. Il ...

IMPRESA 14 febbraio 2015

«Circoscritte» le violazioni di natura tributaria preclusive del rating di legalità

Con la circolare n. 3/2015, Assonime porta l’attenzione su alcuni rilevanti provvedimenti riguardanti i criteri e le modalità per l’attribuzione del c.d. rating di legalità. In particolare, si tratta delle delibere dell’Autorità garante della ...

IMPRESA 12 febbraio 2015

Per l’omesso versamento IVA contributo causale da dimostrare

Una complessa indagine conseguita al fallimento di una società calcistica ha portato al sequestro di un’ingente somma quale provento dei reati di cui all’art. 10-bis e 10-ter del DLgs. 74/2000. La Cassazione, con la sentenza n. 6203 depositata ieri, ...

< 1 ... 73 74 75 >

TORNA SU