X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 24 maggio 2019 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Luca NEGRINI

LAVORO & PREVIDENZA 10 maggio 2019

Ai fini del licenziamento dormire sul lavoro non è assimilabile al ritardo

Con la sentenza n. 12365, depositata ieri, i giudici di legittimità hanno fornito un importante chiarimento in ordine all’interpretazione dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori, nella parte in cui al comma 4 prevede che la reintegrazione deve ...

LAVORO & PREVIDENZA 20 aprile 2019

Anche per il regresso INAIL le nuove norme non sono retroattive

A distanza di nemmeno un mese dalle due pronunce (Cass. nn. 8580/2019 e 9112/2019) con cui la Suprema Corte aveva escluso la portata retroattiva delle modifiche introdotte dalla L. 145/2018 alle disposizioni relative al risarcimento del danno ...

LAVORO & PREVIDENZA 10 aprile 2019

Continua a destare incertezze la durata complessiva della somministrazione

Il limite massimo del periodo di utilizzazione di un lavoratore in somministrazione presso un’impresa nell’ambito di mansioni di pari livello e categoria professionale costituisce una delle questioni nuove con cui l’interprete deve fare i conti dopo ...

LAVORO & PREVIDENZA 3 aprile 2019

Le norme sul danno differenziale non sono retroattive

La L. 145/2018 ha modificato le disposizioni del Testo unico in materia di assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, sia nella parte relativa al risarcimento del danno differenziale (commi 6 e 7 dell’art...

LAVORO & PREVIDENZA 21 marzo 2019

La Cassazione si contraddice sui poteri del giudice in caso di licenziamento

Nel giro di qualche mese i giudici di legittimità si sono espressi in modo opposto in merito all’interpretazione del comma 7 dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori, per quanto riguarda la discrezionalità del giudice nel determinare le conseguenze ...

LAVORO & PREVIDENZA 6 febbraio 2019

Il caso «Foodora» apre a una nuova tipologia di rapporto di lavoro

Sono state depositate lunedì 4 febbraio le motivazioni della sentenza sul caso “Foodora”, con cui la Corte d’Appello di Torino ha accolto le domande proposte da cinque rider, ma solo in riferimento al pagamento di una retribuzione commisurata a ...

LAVORO & PREVIDENZA 5 febbraio 2019

Tutela reintegratoria attenuata se il licenziamento è per fusione societaria

La sentenza della Cassazione n. 3186, depositata ieri, 4 febbraio 2019, fa il punto sulle conseguenze di un licenziamento invalido perché motivato in relazione a una prossima fusione societaria, individuando nella c.d. tutela reintegratoria attenuata...

LAVORO & PREVIDENZA 21 dicembre 2018

L’alta specializzazione può escludere dal licenziamento collettivo

Nel licenziamento collettivo, secondo il comma 1 dell’art. 5 della L. 223/91, l’individuazione dei criteri con cui devono essere scelti i lavoratori da licenziare, in relazione alle esigenze tecnico-produttive dell’azienda, è demandata all’accordo ...

LAVORO & PREVIDENZA 6 dicembre 2018

La causale del contratto a termine deve essere particolareggiata

La sentenza della Suprema Corte n. 30905, pubblicata lo scorso 29 novembre, fornisce utili indicazioni su come deve essere scritta una causale di un contratto a termine, suggerimenti che, seppure riferiti alla disciplina del DLgs. 368/2001 abrogata ...

LAVORO & PREVIDENZA 9 novembre 2018

Per il contratto a tutele crescenti l’indennizzo è ora discrezionale

È stata finalmente depositata ieri, con il n. 194, la sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittimo l’art. 3, comma 1, del DLgs 23/2015, che fissava l’indennizzo in caso di licenziamento illegittimo in una misura fissa, pari a due...

1 2 3 ... 9 >

TORNA SU