ACCEDI
Martedì, 21 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nel decreto «Fare» abrogata la responsabilità solidale negli appalti e subappalti

Il committente non è più tenuto a verificare i versamenti all’Erario nell’ambito dei rapporti di appalto/subappalto

/ REDAZIONE

Lunedì, 17 giugno 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Tecnici ancora al lavoro nella giornata di ieri per apportare le ultime modifiche e limature al decreto “Fare” approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 15 giugno.
Al momento, non esiste ancora una versione ufficiale del provvedimento, ma solo il comunicato stampa diramato da Palazzo Chigi al termine della lunga riunione di sabato.

Con specifico riguardo ai profili fiscali, il comunicato stampa conferma le voci circolate la scorsa settimana con riferimento all’abolizione della responsabilità solidale negli appalti e subappalti.
Nel dettaglio si dice che “viene abolita la responsabilità fiscale solidale tra appaltatore e subappaltatore relativamente ai versamenti IVA”.
A ben  vedere, per effetto delle modifiche introdotte dall’art. 13-ter del DL 83/2012, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU