X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

In dirittura d’arrivo il decreto con le nuove regole IVA sull’e-commerce

Recepite le osservazioni della Commissione Finanze della Camera che semplificano gli adempimenti per le imprese italiane

/ Simonetta LA GRUTTA

Venerdì, 27 marzo 2015

x
STAMPA

download PDF download PDF

Anche se alla chiusura del quotidiano non risulta ancora formalmente convocato, oggi il Consiglio dei Ministri dovrebbe licenziare lo schema di decreto legislativo volto a recepire le nuove norme sul luogo di effettuazione delle prestazioni di servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione e di quelle rese tramite mezzi elettronici (TBE) (Atto del Governo n. 129) contenute nell’art. 58 della direttiva 2006/112/CE.
In base alle nuove disposizioni, i servizi in questione mutano rilevanza territoriale ai fini dell’IVA.

In virtù della nuova formulazione dell’art. 7-sexies lett. f) e g) del DPR 633/72, contenente le deroghe al criterio di tassazione dei servizi “B2C” di cui all’art. 7-ter comma 1 lett. b), si considerano effettuate nello Stato, se rese a committenti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU