X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 15 ottobre 2019 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Studi professionali, l’aggregazione rende di più

Rispetto agli individuali, i professionisti di studi associati e STP hanno redditi molto più elevati e offrono maggiori servizi e specializzazione

/ Savino GALLO

Martedì, 6 agosto 2019

L’aggregazione professionale, non solo nelle forme classiche dello studio associato e delle società tra professionisti ma anche sotto forma di reti e collaborazioni tra studi individuali, rappresenta una “leva strategica di sviluppo” da valorizzare necessariamente per poter stare sul mercato. A ribadirlo è il Consiglio nazionale dei commercialisti che ieri ha pubblicato uno studio, realizzato con la collaborazione della Fondazione nazionale di categoria, sull’organizzazione degli studi professionali.

La ricerca ricorda che aggregarsi conviene, innanzitutto, in termini reddituali. I professionisti che esercitano in studi individuali, spiega nell’introduzione del documento Maurizio Grosso, Consigliere del CNDCEC con delega all’innovazione degli studi, fanno

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU