ACCEDI
Martedì, 16 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Commercialisti: «Nove miliardi per eliminare l’aliquota IRPEF del 38%»

Al tavolo sulla manovra il Presidente Miani si è detto favorevole all’eliminazione della TASI e alla trasformazione dell’IRAP

/ Savino GALLO

Mercoledì, 7 agosto 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

C’erano anche i commercialisti ieri al Viminale all’incontro tra la squadra di Governo della Lega, guidata dal Vicepremier Matteo Salvini, e le parti sociali. Nel corso della riunione, incentrata sulla definizione dei provvedimenti da inserire nella prossima manovra economica, il Ministro dell’Interno ha ribadito la volontà del suo partito di puntare su un “coraggioso e sostanzioso abbassamento delle tasse”.

“La situazione dei consumi – ha spiegato – è ferma. È vero che aumenta il numero dei lavoratori e diminuisce il numero dei disoccupati, però bisogna anche considerare la qualità del lavoro. Nella grande distribuzione e nei negozi il potere reale d’acquisto delle famiglie è fermo”. Il Vicepremier ha parlato di un “piano straordinario di ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU