X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 novembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Spese per docenti e tutor «interni» con bonus formazione 4.0 a certe condizioni

/ Pamela ALBERTI e Nicolò LA BARBERA

Martedì, 15 ottobre 2019

Con riferimento al credito d’imposta per la formazione 4.0 (introdotto dall’art. 1 commi 46-55 della L. 205/2017 e prorogato al 2019, con alcune modifiche, dall’art. 1 commi 78 ss. della L. 145/2018), particolare attenzione merita l’analisi di quali attività di formazione siano ammesse all’agevolazione, fermo restando l’esclusione delle attività di quella organizzata dall’impresa per conformarsi alle norme in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, di protezione dell’ambiente o ad altre norme obbligatorie.

Le attività di formazione devono essere svolte per acquisire o consolidare le conoscenze delle “tecnologie abilitanti” in ottica 4.0, secondo quanto previsto dall’art. 3 del DM 4 maggio 2018.
Il comma 6 del citato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU