X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 25 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Dal prossimo anno il bollo auto si pagherà solo con «pagoPA»

La tassa automobilistica dovrà essere versata esclusivamente attraverso il sistema di pagamenti elettronici di cui all’art. 5 comma 2 del DLgs. 82/2005

/ Arianna ZENI

Venerdì, 13 dicembre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il Ddl. di conversione del DL n. 124/2019, che, dopo l’approvazione da parte della Camera, è stato trasmesso al Senato dove sarà discusso nei prossimi giorni, arriveranno novità in materia di tasse automobilistiche (c.d. “bollo auto”).

L’art. 38-ter che verrebbe introdotto nel Ddl. di conversione, infatti, stabilisce che, dal 1° gennaio 2020, la tassa automobilistica deve essere pagata esclusivamente attraverso il sistema di pagamenti elettronicipagoPA” di cui all’art. 5 comma 2 del DLgs. 7 marzo 2005 n. 82 (Codice dell’amministrazione digitale).

Per pagare il c.d. “bollo auto”, quindi, sarà obbligatorio utilizzare la piattaforma pubblica tecnologica progettata per consentire a cittadini, imprese e professionisti di effettuare ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU