X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 5 aprile 2020

FISCO

Iscrizione al concorso artistico con IVA nel luogo della manifestazione

La prestazione di servizi viene ricondotta tra quelle per l’accesso ad attività culturali e artistiche

/ REDAZIONE

Giovedì, 20 febbraio 2020

La somma versata per partecipare a una competizione artistica che prevede, in caso di superamento di una selezione, l’esposizione al pubblico dell’opera presentata, ed eventualmente l’assegnazione di un premio in denaro, è soggetta ad IVA nel luogo in cui si svolge materialmente la manifestazione artistica.

È quanto affermato dall’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 62 di ieri, in relazione ad un’operazione effettuata da una società che si occupa dell’organizzazione di un concorso artistico nell’ambito del quale le opere selezionate vengono esposte in una mostra allestita in Italia.
Nel caso specifico, gli artisti che partecipano alla competizione sono soggetti passivi IVA o privati che provengono da vari Paesi e che, per concorrere ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU