X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

Operativa la nuova versione del sistema delle decisioni doganali

La versione del CDS rilasciata a partire da ieri permette la comunicazione tra Commissione Ue, Stati membri e operatori economici

/ Lorenzo UGOLINI

Martedì, 30 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

A partire da ieri è stata rilasciata dalla Commissione europea la nuova versione del sistema Customs Decisions (CDS), identificata dal codice 1.24. Le principali novità e le indicazioni sulla gestione della transizione tra la precedente e la nuova versione del CDS sono illustrate nella circolare dell’Agenzia delle Dogane n. 17/2020, che sostituisce le precedenti istruzioni (tra cui quelle rilasciate con le note nn. 111473 e 109580 del 2017).

Le decisioni doganali (c.d. customs decisions) sono autorizzazioni concesse dall’autorità doganale territorialmente competente sulla base delle richieste presentate dall’operatore economico per via telematica.
Il Reg. Ue 952/2013 (CDU), in particolare, stabilisce il principio secondo cui tutti gli scambi di informazioni, richieste o decisioni,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU