X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Operativa la nuova versione del sistema delle decisioni doganali

La versione del CDS rilasciata a partire da ieri permette la comunicazione tra Commissione Ue, Stati membri e operatori economici

/ Lorenzo UGOLINI

Martedì, 30 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

A partire da ieri è stata rilasciata dalla Commissione europea la nuova versione del sistema Customs Decisions (CDS), identificata dal codice 1.24. Le principali novità e le indicazioni sulla gestione della transizione tra la precedente e la nuova versione del CDS sono illustrate nella circolare dell’Agenzia delle Dogane n. 17/2020, che sostituisce le precedenti istruzioni (tra cui quelle rilasciate con le note nn. 111473 e 109580 del 2017).

Le decisioni doganali (c.d. customs decisions) sono autorizzazioni concesse dall’autorità doganale territorialmente competente sulla base delle richieste presentate dall’operatore economico per via telematica.
Il Reg. Ue 952/2013 (CDU), in particolare, stabilisce il principio secondo cui tutti gli scambi di informazioni, richieste o decisioni,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU