X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

SOS con richiamo alla connessione con l’emergenza

Dalla UIF il documento integrativo sulla prevenzione della criminalità finanziaria ai tempi del COVID

/ Stefano DE ROSA e Annalisa DE VIVO

Venerdì, 12 febbraio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La UIF ha pubblicato ieri la comunicazione “Prevenzione di fenomeni di criminalità finanziaria connessi all’emergenza da COVID-19” che integra il precedente documento del 16 aprile 2020 (si veda “Con l’emergenza crescono i rischi di riciclaggio” del 17 aprile 2020). L’obiettivo è quello di fornire ulteriori elementi di attenzione connessi con la gestione della pandemia, emersi sulla base delle attività di osservazione e di studio condotte dall’unità di intelligence.

Sotto la lente d’ingrandimento dell’UIF, in primis, le detrazioni fiscali riconosciute a fronte dell’esecuzione di specifici interventi, come quelli di recupero del patrimonio edilizio – inclusi i c.d. “sismabonus” e “ecobonus” – e la cessione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU