X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

LPP svizzere con sostitutiva al 5% se usate per pagare un soggetto residente

Nel caso di pagamento di un’impresa italiana per una ristrutturazione, si considera integrato il presupposto richiesto per la tassazione agevolata

/ Salvatore SANNA

Mercoledì, 13 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

La risposta a interpello dell’Agenzia delle Entrate n. 702, pubblicata ieri, è intervenuta sulla controversa questione della tassazione delle rendite LPP, analizzando il caso della prestazione anticipata per l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione dell’abitazione del beneficiario e accreditata su conto corrente italiano dell’impresa esecutrice dei lavori.

Le pensioni LPP, definite anche “secondo pilastro” delle previdenza elvetica, possiedono la funzione di integrare le prestazioni delle istituzioni previdenziali AVS (assicurazione vecchiaia, invalidità e superstiti Svizzera) e AI (assicurazione invalidità).
In merito a questa fattispecie, l’art. 55-quinquies del DL 50/2017, modificando la L. 413/91, ha equiparato il trattamento fiscale delle rendite ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU