Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

I kit di ingredienti per pasti scontano l’aliquota IVA del 10%

Se è previsto un corrispettivo unico, si applica l’aliquota IVA maggiore tra quelle degli ingredienti

/ Mirco GAZZERA

Venerdì, 21 gennaio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Alla cessione, per un corrispettivo unico, di scatole che contengono gli ingredienti per la preparazione di pasti si applica l’aliquota IVA del 10%, ossia quella più elevata tra le aliquote astrattamente applicabili agli ingredienti presenti nella confezione. Si tratta del principale chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 35 pubblicata ieri, 20 gennaio 2022.

Il caso esaminato riguarda una società la quale commercializza delle scatole contenenti kit di ingredienti per la preparazione di pasti, che i clienti devono cucinare o ultimare seguendo le indicazioni fornite nella ricetta inclusa nel kit. A tale fine, i clienti sottoscrivono con la società un servizio in abbonamento, che gli permette di prenotare i pasti preferiti e di riceverli nei giorni

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU