ACCEDI
Martedì, 27 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Via libera al rimborso della ritenuta anche se c’è stata l’adesione del sostituto

L’effetto dell’adesione si estende ai coobbligati solo se favorevole

/ Rebecca AMATO e Alfio CISSELLO

Martedì, 9 maggio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Cassazione con la sentenza depositata ieri, 8 maggio 2023, n. 12184 si è pronunciata in tema di effetti dell’accertamento con adesione nell’ambito della sostituzione d’imposta.

A seguito di un finanziamento erogato da una società estera alla propria controllata italiana, quest’ultima nel momento della corresponsione degli interessi non operava la relativa ritenuta a titolo d’imposta prescritta dall’art. 26 comma 5 del DPR 600/73.

La società italiana nella qualità di sostituto di imposta riceveva un accertamento con il quale veniva recuperato a tassazione l’importo pari alle ritenute omesse, che veniva da questa definito mediante adesione con relativo pagamento del dovuto (adesione alla quale la società estera non partecipava).

Tuttavia, la società estera ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU