ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Esenti da IVA le prestazioni sportive, didattiche e formative di ASD e SSD

Da chiarire gli effetti del DL 75/2023 sulle associazioni sportive senza partita IVA

/ Federico MOINE e Francesco NAPOLITANO

Giovedì, 24 agosto 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

A seguito della pubblicazione in G.U. della L. 112/2023 di conversione del DL 75/2023 (c.d. decreto “PA-bis”), emergono importanti spunti di riflessione in materia di sport dilettantistico, soprattutto su alcuni aspetti con impatto rilevante sugli enti sportivi.
Ci si riferisce, in particolare, all’art. 36-bis del predetto decreto, che dispone l’esenzione da IVA per le prestazioni di servizi connessi con la pratica sportiva, “…compresi quelli didattici e formativi, rese nei confronti di persone che esercitano lo sport o l’educazione fisica rese da parte di organismi senza fine di lucro, compresi gli enti sportivi dilettantistici di cui all’art. 6 del [DLgs. 36/2021]“.
Inoltre, al comma 2, il citato art. 36-bis contiene una norma di interpretazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU