ACCEDI
Domenica, 14 aprile 2024

LAVORO & PREVIDENZA

Rivalutati i minimali e i massimali di rendita dal 1° luglio 2023

Per i lavoratori sportivi la retribuzione da assumersi per il calcolo del premio è la retribuzione effettiva

/ Giada GIANOLA

Venerdì, 10 novembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’INAIL, con la circolare n. 47/2023, ha aggiornato i limiti di retribuzione imponibile per il calcolo dei premi assicurativi da variare secondo la rivalutazione delle rendite, riportati nella circ. INAIL n. 21/2023.
Si ricorda che il DM 89/2023, riguardante la rivalutazione delle prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale per i settori industria e navigazione con decorrenza 1° luglio 2023, all’art. 1 ha stabilito la retribuzione media giornaliera in 91,53 euro ai fini della determinazione del minimale e del massimale della retribuzione annua, stabiliti di conseguenza nella misura di 19.221,30 e di 35.696,70 euro.

Nella circ. n. 47/2023 si precisa, in riferimento ai lavoratori con retribuzione convenzionale annuale pari al minimale di rendita, che la

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU