ACCEDI
Giovedì, 20 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Il metodo della proprietà esclude gli altri criteri per individuare il titolare effettivo

La necessità di seguire modalità scalari e non alternative è evidenziata anche nelle Linee guida del CNDCEC

/ Stefano DE ROSA e Annalisa DE VIVO

Sabato, 18 novembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

A più di un mese dall’entrata in vigore dell’operatività del Registro dei titolari effettivi e con l’avvicinarsi del termine ultimo (il prossimo 11 dicembre) per l’invio della prima comunicazione, si stanno intensificando le richieste di chiarimenti ai dubbi che emergono in sede di declinazione pratica dell’obbligo, con particolare riguardo all’individuazione del soggetto (o dei soggetti) a cui è attribuibile la titolarità effettiva.

In tale ambito da più parti si percepisce la tendenza a indicare in ogni caso come titolare effettivo il rappresentante legale della società. Se tale approccio appare corretto nel caso di applicazione del criterio residuale, qualora non si possa addivenire all’individuazione della titolarità effettiva con i metodi della

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU