ACCEDI
Giovedì, 13 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Crediti da bonus edilizi bloccati per ruoli superiori a 100.000 euro

Se il legislatore non corre ai ripari, dal luglio 2024 potranno emergere vari problemi

/ Alfio CISSELLO e Enrico ZANETTI

Sabato, 6 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ai sensi dell’art. 121 comma 3 del DL 34/2020, i crediti d’imposta, derivanti dall’esercizio delle opzioni di sconto o cessione di cui al comma 1 sulle spese detraibili ai sensi dell’art. 119 del DL 34/2020 (superbonus) e del comma 2 del medesimo art. 121 (altri bonus edilizi), possono essere utilizzati in compensazione nel modello F24, dal fornitore che applica lo “sconto sul corrispettivo” o dal cessionario che ha acquistato il credito d’imposta, senza applicazione dei seguenti limiti:
- preclusione alla compensazione in presenza di debiti su ruoli scaduti ex art. 31 comma 1 del DL 78/2010;
- tetto massimo di compensazioni effettuabili nell’anno solare, di cui all’art. 34 della L. 388/2000;
- tetto massimo di compensazioni effettuabili nell’anno ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU