ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Esenti da IVA le operazioni su criptovalute

Il mining non rientra nel campo di applicazione dell’imposta se la controparte non è individuata

/ Luca BILANCINI e Simonetta LA GRUTTA

Lunedì, 29 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il mondo delle cripto-attività è non solo eterogeneo, ma in continua evoluzione. Si pensi, ad esempio, ai token. Il Comitato IVA nel Working paper 24 febbraio 2022 n. 1037 ne ha previsto una catalogazione individuando tre categorie: payment token, security token o utility token, a seconda che detti strumenti funzionino come mezzi di pagamento, asset finanziari o siano finalizzati all’utilizzo di prodotti o servizi. Nel corso del tempo, tuttavia, sono venuti alla luce anche token “ibridi”, i quali possono definirsi come “declinazioni, sottocategorie o combinazioni di quelle elencate” (cfr. risposta a interpello Agenzia delle Entrate n. 110/2020).

In questo contesto, considerata anche l’assenza di disposizioni specifiche, la qualificazione del corretto trattamento ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU