ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Valeria RUSSO

Dottore commercialista e revisore legale, dottore di ricerca

AMBITI DI RICERCA /
DIRITTO TRIBUTARIO DELLE SOCIETÀ

IL PUNTO / IAS 5 ottobre 2020

Nel lease back con pagamenti variabili la derivazione è più che rafforzata

La fiscalità diretta delle operazioni di lease back contabilizzate a norma dell’IFRS 16 è strettamente connessa alle risultanze contabili, non essendovi disposizioni nel DM 5 agosto 2019 che “disattivino” la derivazione rafforzata. Infatti, il DM di ...

IL PUNTO / IAS 21 settembre 2020

Soluzione parziale per i disallineamenti da FTA IFRS 16

Il DL “Agosto” – affiancando l’analoga previsione del DL liquidità – ha riaperto i termini per il riallineamento oneroso delle eventuali divergenze tra i valori contabili e fiscali presenti nel bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2019 ...

IL PUNTO / IAS 7 settembre 2020

Per gli strumenti finanziari prevale la «diversa» qualificazione fiscale

Ai fini IRES, in caso di disallineamento tra la qualificazione di uno strumento finanziamento IAS/IFRS compliant (in termini di equity/debt) e la qualificazione fiscale dello stesso (similare alle azioni/obbligazioni), prevale la qualificazione ...

IL PUNTO / IAS 17 agosto 2020

IFRS 16 da coordinare coi limiti del TUIR per immobili in locazione in uso a dipendenti

Ai fini IRES, la contabilizzazione prevista dall’IFRS 16 per gli immobili condotti in locazione e concessi in uso ai dipendenti va coordinata con i limiti di deducibilità previsti dal TUIR, che assegna rilevanza fiscale al “canone” nei limiti dell’...

IL PUNTO / IAS 3 agosto 2020

Impairment test a effetto fiscale quasi nullo

Ai fini IRES, le mere svalutazioni non sono un fenomeno riconosciuto in derivazione rafforzata, ma questo non determina “sempre” l’irrilevanza fiscale del componente negativo rilevato nel Profit & Loss. Se, infatti, l’impairment sui beni ...

FISCO 20 luglio 2020

Incentivo alla ricapitalizzazione delle PMI con qualche insidia

L’art. 26 del DL 34/2020, non oggetto di sostanziali modifiche con la conversione nella legge 17 luglio 2020 n. 77, ha introdotto un incentivo alla ricapitalizzazione delle PMI che hanno subìto una riduzione dei ricavi nel 2020, che si sostanzia in ...

IL PUNTO / IAS 13 luglio 2020

Diritti di opzione non assegnati nei piani di stock option a effetto differenziato

Il pieno riconoscimento in derivazione rafforzata degli effetti contabili dei piani di stock option derivanti dall’IFRS 2 assume particolare rilevanza con riguardo all’ipotesi di mancata assegnazione dei diritti di opzione. Infatti, a seconda dell’...

IL PUNTO / IAS 22 giugno 2020

Gli interessi attivi di mora impongono la gestione di DTL ai soggetti IAS/IFRS

L’imponibilità ai fini IRES degli interessi attivi di mora in base al principio di cassa anche per i soggetti IAS/IFRS adopter può determinare la gestione di un doppio binario contabile-fiscale e la conseguente rilevazione in bilancio della fiscalità...

IL PUNTO / IAS 15 giugno 2020

Nella business combination il cambio di modello da IFRS 9 rende incerta la fiscalità

L’eventuale cambio di modello di business operato in occasione di una business combination da IFRS 3 – comportando una diversa classificazione degli strumenti finanziari – determina più di un interrogativo sotto il profilo fiscale. In tal caso, in ...

IL PUNTO / IAS 1 giugno 2020

«Sconto» IRAP nei bilanci IAS/IFRS con effetto solo sulla fiscalità corrente

Il venir meno degli obblighi di pagamento del saldo IRAP 2019 e del primo acconto IRAP 2020 impone qualche riflessione sulla necessità di rivedere la determinazione del fondo imposte delle imprese coinvolte dalla normativa e, quindi, anche per le ...

< 1 ... 4 5 6 ... 9 >

TORNA SU