X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 31 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Termini abbreviati per la detrazione IVA

Il termine ultimo è quello della dichiarazione annuale IVA dell’anno in cui è sorto il diritto

/ Corinna COSENTINO e Emanuele GRECO

Martedì, 25 aprile 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la pubblicazione del testo del DL 50/2017 sul Supplemento Ordinario n. 20/L della Gazzetta Ufficiale n. 95 di ieri, sono in vigore le misure approvate dal Consiglio dei Ministri l’11 aprile 2017.
Oltre alle norme riguardanti il c.d. “split payment” (si veda “Maxi estensione dello split payment IVA dal 1° luglio 2017” del 22 aprile 2017), la “stretta” sull’IVA si completa con una rilevante riduzione dei termini per esercitare il diritto alla detrazione dell’imposta assolta sui beni acquistati o importati e sui servizi acquistati nell’esercizio dell’attività d’impresa, arte o professione.

Il decreto prevede che l’esercizio del diritto alla detrazione dell’IVA possa avvenire, al più tardi, entro la dichiarazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU