ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

IL CASO DEL GIORNO 29 luglio 2011

Fallito con più eredi: nomina di un rappresentante non sempre necessaria

È sufficiente che gli eredi del fallito siano stati informati dello stato del fallimento e che abbiano avuto la possibilità di parteciparvi per garantire agli stessi il rispetto del principio di effettiva partecipazione di cui all’art. 12 del RD 267/...

IL CASO DEL GIORNO 28 luglio 2011

Capital gain: rileva il costo di acquisto, anche se non pagato

Le disposizioni sul capital gain e la particolarità di coniugare il principio di cassa con criteri di determinazione del reddito che si basano sulla produzione di plusvalenze non è così immediato. Si pensi al caso in cui un soggetto non ...

IL CASO DEL GIORNO 27 luglio 2011

Contributo unificato da chiarire nei ricorsi contro fermi e ipoteche

In un precedente intervento si era palesata l’ambigua confezione normativa del Legislatore in tema di determinazione del valore per il contributo unificato, visto che l’art. 14 del DPR 115/2002 contiene un esclusivo riferimento all’art. 12 del DLgs. ...

IL CASO DEL GIORNO 26 luglio 2011

Periodo d’imposta unico per gli effetti delle fusioni infra-consolidato

La fusione tra società consolidate non interrompe la tassazione di gruppo e il vincolo di permanenza temporale nel consolidato fiscale nazionale delle società partecipanti alla fusione si trasferisce alla società incorporante o risultante dalla ...

IL CASO DEL GIORNO 25 luglio 2011

Dividendi esteri al test della ritenuta convenzionale

Per le persone fisiche che detengono una partecipazione qualificata al di fuori del regime d’impresa, i dividendi di fonte estera scontano una ritenuta d’acconto del 12,50% a cura del sostituto residente che interviene nella riscossione dei medesimi...

IL CASO DEL GIORNO 23 luglio 2011

La consolidata non risponde per le consolidate

Una recente sentenza della Provinciale di Milano (n. 221, sezione 24, dello scorso 24 giugno) ha fatto chiarezza su un aspetto particolarmente importante relativo agli accertamenti eseguiti nei confronti delle imprese che hanno esercitato l’opzione ...

IL CASO DEL GIORNO 22 luglio 2011

Contante limitato anche in vacanza

Con l’avvicinarsi delle vacanze estive, pare utile proporre un breve sintesi sul tema del trasporto transfrontaliero di denaro al seguito, in quanto non è poi così infrequente che sia necessario partire per le ferie con una somma di denaro contante ...

IL CASO DEL GIORNO 21 luglio 2011

Tempi lunghi per il recesso «ad nutum»

L’ordinanza 14 giugno 2010 del Tribunale di Tivoli – dopo aver stabilito che il recesso del socio di spa è irrevocabile e che non determina l’immediata cessazione del rapporto sociale, limitandosi ad attivare il complesso meccanismo di liquidazione ...

IL CASO DEL GIORNO 20 luglio 2011

Rebus contributo unificato nel giudizio di appello

Nel processo tributario, fa il suo ingresso il contributo unificato, disciplinato dal Testo unico delle spese di giustizia (DPR 115/2002), a partire dai ricorsi di primo grado o di appello notificati dallo scorso 7 luglio. Come facilmente intuibile...

IL CASO DEL GIORNO 19 luglio 2011

IFRS n. 3 e valutazione dei «corrispettivi potenziali»

Il punto di partenza per dare una corretta rappresentazione contabile di un’aggregazione aziendale, in relazione alla quale trovano applicazione i principi sanciti dal documento IFRS n. 3, è la corretta determinazione del valore complessivo cui deve ...

TORNA SU